Ottimizza la tua produttività con la Pomodoro Technique

Come ottimizzare le proprie performance ed aumentare la produttività con la cosiddetta Pomodoro Technique.

Sempre più giovani dicono no ad uffici, scrivanie ed ai classici impieghi da dipendente, a favore della carriera da freelance. L’aumento esponenziale di freelance e liberi professionisti, a scapito del posto fisso a vita nella stessa azienda, è già un dato di fatto, con una crescita del 45% registrata in Europa tra il 2004 ed il 2013.

Il lavoro freelance non ha vincoli di tempo e di spazio, e l’era del 2.0 offre il lusso di lavorare da remoto. Nel nostro Paese questo nuovo modo di vivere e lavorare non è ancora diffuso come in altre parti del mondo, ma sta lentamente prendendo piede anche da noi, destando sempre maggiore interesse.

Essere un libero professionista significa avere il pieno controllo della gestione del tempo, questione, questa, che richiede rigore, impegno ed autodisciplina.

Chi per lavoro trascorre molto tempo online, infatti, diventa facilmente vittima di mille distrazioni. C’è chi tiene una moltitudine di schede del browser aperte contemporaneamente sullo schermo, chi riceve in continuazione notifiche sullo smartphone e non riesce a resistere alla tentazione di visualizzarle e chi controlla incessantemente la posta elettronica, rubando tempo ed energie al lavoro.

Per ridurre le distrazioni ed aumentare la capacità di concentrazione, consigliamo di prendere in considerazione la cosiddetta Pomodoro Technique, o tecnica del pomodoro, che, nella sua semplicità, consiste in un efficace sistema di gestione del tempo, ideato negli anni Ottanta da Francesco Cirillo, sviluppatore software ed imprenditore di origini italiane.

Il nome deriva da quei simpatici timer da cucina a forma di pomodoro, utilizzati per calcolare i tempi di cottura. La tecnica del pomodoro prevede un’organizzazione del tempo in frazioni di 25 minuti ciascuna, seguite da una breve pausa di 5 minuti.

Avere un timer che ci ricordi costantemente di rimanere concentrati al 100% su ciò che si sta eseguendo può rivelarsi estremamente utile.

In questo modo si crea un ritmo di lavoro che alterna armoniosamente periodi di massima concentrazione e brevi pause, durante le quali è consigliabile alzarsi, staccare gli occhi dallo schermo del computer, bere un bicchiere d’acqua o uscire in terrazzo a prendere una boccata d’aria fresca, per permettere alla mente di ricaricarsi.

Vantaggi della tecnica del pomodoro

Per un freelance, gestire razionalmente il proprio tempo è di vitale importanza. Non avere orari fissi e capi che, come cecchini, ci tengono sotto tiro può portare ad una gestione improvvisata, disordinata ed inefficiente del tempo, che può compromettere la qualità del lavoro.

La Pomodoro Technique può essere di grande aiuto per ottimizzare le proprie performance lavorative, in quanto, riducendo al minimo le distrazioni e le interruzioni, migliora le capacità di concentrazione.

Monitorare con regolarità il tempo che occorre per svolgere le diverse mansioni aiuta ad aumentare la produttività ed ottimizzare la resa personale.

Avere un tempo prestabilito per portare a termine un compito, inoltre, è un incentivo a lavorare con più attenzione e focalizzarsi su un obiettivo alla volta, fino al raggiungimento del risultato finale.

La Pomodoro Technique aiuta, inoltre, a scomporre gli incarichi più articolati, semplificando notevolmente la gestione e la pianificazione del lavoro.

Pomodoro Technique: come funziona?

Sull’apposito sito TomatoTimer non dovrete fare altro che avviare il conto alla rovescia di 25 minuti e concentrarvi esclusivamente sul lavoro che state svolgendo.

E-mail, notifiche di Facebook, messaggi vocali su WhatsApp e tutto ciò che può distrarvi deve essere inderogabilmente rimandato ai 5 minuti di pausa.

Al termine del conteggio, un segnale acustico ed una notifica a monitor vi avviseranno che è il momento di fare una pausa. Ogni quattro round di 25 minuti, concedetevi un break di un quarto d’ora.

Oltre a TomatoTimer, esistono apposite applicazioni per smartphone che possono essere utilizzate per mettere in pratica la tecnica del pomodoro e gestire al meglio il proprio tempo di lavoro.

Per i dispositivi iOS sono disponibili FlatTomato, Focus Keeper e Be Focused, mentre chi usa il sistema operativo Android può scaricare Goodtime Pomodoro Timer, Clockwork Tomato e Brain Focus Productivity Timer, per citarne alcune.

Jessica Maggi

Potrebbero piacerti anche...

Condividi su questi social:
Pubblicato in Tecniche e strumenti efficaci
Tag , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Le Guide di PadronedelTempo

La Guida per te che cominci un'attività o sei un freelance. Fai click sull'immagine qui sotto.
E-cover guida alla gestione del tempo

Il Report sulle "10 Tecniche di Rilassamento Semplici ed Efficaci". Fai click sull'immagine qui sotto.
E-cover report 10 tecniche di rilassamento

Conosci Timerepublik?

Se non sei iscritto a Timerepublik, allora devi assolutamente provare questa Banca del Tempo... Se sei iscritto, puoi donarmi un po' del tuo tempo collaborando al mio progetto. Fai click sul banner qui sotto: